Bilanci Telesia: ricavi del primo semestre 2018 in crescita del 12%, aumenta il fatturato della GoTv

Bilanci Telesia: ricavi del primo semestre 2018 in crescita del 12%, aumenta il fatturato della GoTv

DailyMedia 28/09/2018

Telesia chiude il primo semestre 2018 con ricavi per 3,26 milioni di euro in crescita del 12% rispetto allo stesso periodo nel 2017. Merito principalmente della GoTv, segmento in cui l’azienda presieduta da Edoardo Narduzzi – vice presidente è Paolo Panerai – è leader che rappresenta l’89% dei fatturati con una tendenza positiva dell’8,2% nonostante l’andamento piatto della pubblicità televisiva, confermata anche nei mesi successivi (+5% ad agosto). La raccolta di GoTv è curata da Class Pubblicità. Dall’area Digital arriva il 3% dei ricavi complessivi, con un mercato di riferimento prevalentemente costituito da enti e imprese che si vogliono dotare di sistemi e reti di monitor per diffondere informazioni di servizio e promozionali ai propri frequentatori/clienti. Su questa linea di attività si delineano opportunità in relazione al piano statale di finanziamenti per ringiovanire il parco autobus del TPL (Trasporto Pubblico locale). Il resto dei ricavi arriva da altre attività. Dati d’esercizio nel semestre Nel primo semestre costi operativi hanno raggiunto i 2,317 milioni di euro con un aumento dell’8% riconducibile ai nuovi costi di concessione del contratto con Alitalia (per la diffusione del canale Telesia Airport in tutte le Lounge Alitalia) e per consulenze successive alla quotazione sull’AIM, ambedue voci di costo non presenti nell’analogo periodo del 2017. Il margine operativo lordo al 30 giugno 2018 è di 947mila euro, in crescita del 23,5% rispetto ai 767mila euro del 2017. L’ebitda rispetto al fatturato è pari al 29%, mentre nel 2017 era pari al 26%. Gli ammortamenti e le svalutazioni hanno raggiunto i 210mila euro rispetto ai 219mila euro del primo semestre 2017. Il risultato operativo (Ebit) al 30 giugno 2018 è di 737mila di euro, in crescita del 35% rispetto ai 548mila euro al 30 giugno 2017. La posizione finanziaria netta, debitoria per 140mila euro, è in miglioramento rispetto ai 296mila euro al 31 dicembre 2017. Il patrimonio netto nel semestre è pari a 7,633 milioni di euro mentre era pari a 7,097 milioni di euro al 31 dicembre 2017. L’incremento del patrimonio netto è avvenuto per effetto del risultato di periodo. Il risultato netto ante imposte ammonta a 728mila euro contro i 529mila euro del primo semestre 2017, mentre il risultato netto è di 529mila euro contro i 532mila euro al 30 giugno 2017. I principali progetti in corso Nel corso del 1° semestre 2018 lo sviluppo dell’azienda, guidata dall’amministratore delegato Gianalberto Zapponini, si è concentrato sulle attività legate a GoTv. Tra i progetti principali, il digital advertising per il programmatic buying sui canali Telesia Metro e Telesia Airport nel rispetto degli standard nativi del mondo web. Inoltre Telesia ha sviluppato una propria wi-fi tracking solution che permette di rilevare il numero di apparati wi-fi atrtivi in un determinato luogo (progetto WeCounter (WeC), ideato per supportare le pianificazioni in modalità data driven. Il progetto audience minuto medio mette a disposizione degli investitori pubblicitari della GoTv di Telesia il calcolo delle audience degli spot pubblicitari secondo le riconosciute metriche televisive. Il nuovo servizio sarà lanciato lunedì prossimo 1° ottobre. Il progetto WeChatBot Premium consiste in una chatbot platform specializzata e agganciata a WeChat al fine di consentire la realizzazione di operazioni di advertising, di CRM e di e-commerce che dovrebbe essere rilasciata con i primi servizi in questi giorni. Il Digital Mirror Tv punta a realizzare un sistema tecnologico per l’erogazione automatizzata di contenuti, informativi e pubblicitari, attraverso specchiere collocate in luoghi pubblici. Si stimano le prime installazioni entro il corrente anno per la messa a reddito nel 2019. Il progetto nuovo Sw gestione palinsesti nasce dall’esigenza di introdurre la gestione dinamica degli spazi pubblicitari trasmessi dai canali GoTv Telesia con l’adozione di nuovi moduli pubblicitari studiati per raggiungere target differenziati che debutterà lunedì prossimo contemporaneamente all’avvio del tool di pre-post valutazione delle audience delle campagne pubblicitarie. I piani di aumento di capitale Il 1° marzo 2018 c’è stato un cambiamento nella compagine azionaria, con una riduzione della quota in mano a Class Editori dal 77,17% al 65,75% e l’aumento di quella in capo a StarTip S.r.l. (società controllata al 100% da Tamburi Investment Partners S.p.A.) dall’1,71% al 13,14%. Lo scorso 18 giugno l’Assemblea degli azionisti in sede straordinaria ha approvato la proposta di delega al Consiglio di Amministrazione, che potrà essere esercitata entro un periodo di 5 anni dalla data di approvazione, per aumentare il capitale sociale per un importo massimo pari a 30.000.000 euro comprensivi di sovrapprezzo, mediante emissione di azioni ordinarie da assegnare gratuitamente agli aventi diritto, ovvero da offrire in opzione ai sensi dell’art. 2441 del Codice Civile a pagamento, ovvero con esclusione del diritto di opzione ai sensi dell’art. 2441, commi 4, prima parte, e 5 cod. civ.; aumentare il capitale sociale per un importo massimo pari a nominali 150.000 euro, con la facoltà di stabilire l’eventuale sovrapprezzo, mediante emissione di azioni ordinarie da offrire/attribuire a dipendenti e collaboratori della Società, a norma degli artt. 2441, comma 8, e/o 2349 cod. civ.; emettere, ai sensi dell’art. 2420-ter cod. civ., obbligazioni convertibili in azioni ordinarie, eventualmente anche con warrant, per un ammontare massimo pari a nominali 15.000.000 euro da offrire in opzione agli aventi diritto, ovvero con esclusione o limitazione del diritto di opzione ai sensi dell’art. 2441 cod. civ., con conseguente aumento di capitale al servizio del prestito.

2018-09-28T12:50:16+00:00settembre 28th, 2018|