Mercato FCP: ricavi adv stampa a quota 528 milioni di euro nei primi otto mesi dell’anno, in calo del 6,8%

Mercato FCP: ricavi adv stampa a quota 528 milioni di euro nei primi otto mesi dell’anno, in calo del 6,8%

DailyMedia 08/10/2018

Si conferma anche ad agosto la crisi della pubblicità sulla carta stampata, che registra un calo del 6,8% nei primi otto mesi dell’anno in corso. I ricavi complessivi del periodo si avvicinano 528 milioni di euro, contro i 566,5 milioni del 2017. Quotidiani a -5,8% A fronte di una modesta crescita dello 0,6% degli spazi, i quotidiani perdono il 5,8% in fatturati, che si attestano a 340,8 milioni di euro contro 362 milioni del periodo gennaio-agosto 2017. La commerciale nazionale perde il 3% dei ricavi contro una crescita del 7,9% degli spazi, mentre la locale scende sugli spazi, -4,1% ed è sostanzialmente in linea sui ricavi (-0,1%). La legale perde il 21,5% dei fatturati e l’11,9% deli spazi, mentre la finanziaria è in calo dello 0,8% sui fatturati e cresce del 5,2% sugli spazi. La classificata cala del 5,6% nei fatturati e del 16% negli spazi. Periodici in calo dell’8,5% I periodici hanno generato ricavi complessivi per 187,1 milioni contro i 204,4 milioni del 2017, in calo dell’8,5% sui primi otto mesi del 2017. I settimanali hanno ricavi per 102,2 milioni di euro, con un calo del 7,9% rispetto ai 111 milioni del 2017, e spazi in crescita dello 0,4%. I mensili perdono il 6,4%, con fatturati a quota 81,3 milioni rispetto agli 86,9 del 2017 e spazi a -2,7%. Le altre periodicità chiudono con ricavi per 3,6 milioni, in calo del 45% sui 6,5 del 2017, e perdono il 26% degli spazi.

2018-10-08T14:51:19+00:00ottobre 8th, 2018|